Scambio di informazioni fiscali tra Italia e Emirati Arabi Uniti

Scambio di informazioni fiscali tra Italia e Emirati Arabi Uniti

Dal 2018 arriva la VAT nel GCC

Dal 2018 arriva la VAT nel GCC

A chi affidarsi quando si porta la propria attività sul mercato estero?

A chi affidarsi quando si porta la propria attività sul mercato estero?

Un viaggio tra il Design d'Autore

Un viaggio tra il Design d'Autore

Più Veloci Della Velocità

Più Veloci Della Velocità

Le regole per investire in immobili a Dubai

Le regole per investire in immobili a Dubai

zaha-hadid_the-opus_00.jpg

Un viaggio tra il Design d'Autore

Zaha HadidDubai offre indiscutibilmente elementi importanti di architettura contemporanea, ma, oggi, vorrei porre l’attenzione su un intervento immobiliare di altissimo design, l’ultima creazione di Zaha Hadid, la famosa archistar anglo-irachena prematuramente scomparsa poco più di un anno fa.

Zaha Hadid è famosa in tutto il mondo per i suoi grandi progetti dalle forme avveniristiche, come ad esempio la “Serpentine Sackler Gallery” a Londra, il “City of Dreams Hotel Tower” di Macau, il “Heydar Aliyev Cultural Centre” in Azerbaijan, il “Galaxy Soho” di Pechino oppure il famosissimo “Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo” di Roma.

OPUS è il nome di questo fabbricato costruito a Dubai, in Business Bay, non lontano dal Burj Khalifa e dalle famose fontane; un grande parallelepipedo con un’apertura irregolare al suo centro che occupa un’area di 80.000 metri quadrati e si sviluppa su 21 piani.
La facciata è costituita da vetro pixellato altamente riflettente che, durante il giorno, conferisce pienezza a tutta la struttura mentre, di notte, trasforma “il cubo” in un elemento diafano e si dematerializza attraverso un sapiente gioco di luci LED.
Altra struttura che la Hadid ha studiato fin nel dettaglio è il tetto che diviene lo strumento per raccontare la Business Bay, uno dei centri degli affari a Dubai, attraverso un giardino panoramico, uno spazio pubblico dove, allo stesso tempo, si può godere di una grande privacy.

Opus si configura, quindi, come un intervento immobiliare con una forte impronta futuristica, secondo lo stile tipico di Zaha Hadid, dalla cui matita sono usciti disegni di una Zaha Hadid architettura contemporanea accentuata nelle linee e nella filosofia di pensiero. Un design ricercato, ma, nello stesso tempo, sobrio e pulito.

Le unità immobiliari di Opus si suddividono in appartamenti e uffici e sono state inserite in un contesto unico completato con zone di ristorazione (ristoranti e bar di alto livello), svago, servizi e un hotel gestito da una grande catena di fama mondiale.

Le finiture di alto livello, così come gli arredi interni, sono stati personalmente ideati e progettati dalla famosa archistar, con il suo stile liquido all’insegna delle curve avvolgenti; un plus che rende questo intervento immobiliare una vera e propria icona del design mondiale.

Oltre al puro investimento immobiliare, possiamo affermare senza tema di smentita, che OPUS offre l’opportunità di acquistare anche un pezzo di storia dell’architettura contemporanea mondiale.

Un business immobiliare dettato anche dal cuore e dalla passione.

Sergio Alberti

Luxury Real Estate


Made with love by 321. - Note sulla compatibilità